Sekiro Shadow Die Twice: Nuove informazioni sulla progressione del personaggio

Dalla rivista Game Informer provengono nuove interessanti informazioni per quanto riguarda la progressione del personaggio ad ora inedite; innanzitutto la struttura di progressione che abbiamo conosciuto con i vari souls e bloodborne viene completamente abbandonata a favore di una più cumune barra dell’esperienza e di punti abilità ottenuti una volta che la barra viene riempita e che saranno spendibili su abilità facenti parte di quattro grandi rami: Lo Shinobi , Il Samurai, Il Lupo e quello del braccio protesico. Prima però di poter investire in un albero delle abilità i nostri punti, bisogna sbloccarli a uno a uno trovando degli oggetti particolari durante l’esplorazione del mondo di gioco. I punti exp e abilità non verranno persi una volta morti, anche se il director ha affermato che la morte ha dei suoi malus non ancora chiari al momento.

Ci saranno potenziamenti passivi e miglioramenti al set di mosse di base, e potranno essere anche sbloccate mosse speciali chiamate arti di combattimento, attivate premendo entrambi i pulsanti dorsali e che devono essere equipaggiate separatamente, queste mosse speciali si ricaricheranno nel tempo per poterle riutilizzare.

La barra della salute e la postura aumenteranno trovando dei particolari oggetti nella mappa, un po come i pezzi di cuore della saga di The Legend of Zelda. Inoltre si possono trovare strumenti per potenziare il braccio protesico, come un lanciatore di shuriken, un’ascia o un lanciafiamme, che consentono di accedere a nuove abilità.

fonte: GameInformer